QUALIFICAZIONE DELLE GARANZIE

Garanzia convenzionale: è quella offerta dal fabbricante o dall’importatore tramite la propria organizzazione, per il periodo e con le modalità specificate nella documentazione allegata al prodotto. Godono della garanzia convenzionale sia i clienti qualificabili come “consumatore” che quelli qualificabili come “professionista” , secondo il dettato dell’art. 18, lettere a) e b) del d.lgs 6 settembre 2005 n. 206. Per i prodotti distribuiti con garanzia europea è possibile che un eventuale intervento in assistenza debba essere effettuato in un centro europeo. Garanzia del venditore: è quella dovuta per legge dal venditore. Ii soggetti che hanno proceduto all’acquisto del bene in veste di “consumatore” (art. 18 lettera a) d.lgs 6 settembre 2005 n. 206) godono della garanzia  prevista dalle norme  del Codice del Consumo mentre gli acquirenti qualificabili come “Professionisti” godono della garanzia legale prevista dalle norme del Codice Civile. Il rapporto di vendita con i clienti consumatori trova pertanto disciplina nel d.lgs 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo) che determina a favore del cliente consumatore il diritto alla garanzia del venditore per un periodo di 24 mesi dall’acquisto. Sia i clienti “consumatori” che i clienti “Professionisti” godono della garanzia convenzionale del fabbricante, per il periodo convenzionalmente determinato nella documentazione allegata al bene, e della garanzia legale del venditore, determinata dal Codice del Consumo per i consumatori e dal Codice Civile per i professionisti.

ESCLUSIONI


La garanzia non copre:
I prodotti che siano stati modificati dal cliente
I prodotti che siano stati danneggiati da un uso improprio
Le spese di manutenzione periodica o di ripristino a seguito ad usura ordinaria
I danni conseguenti ad un cattivo utilizzo o da un uso improprio del prodotto
I danni derivanti dalla irregolare installazione anche del software
la manomissione del prodotto effettuata da centri di riparazione non autorizzati
i danni cagionati da agenti esterni e/o da incidenti quali ad es. inondazioni, fulmini ed ogni fattore esterno che non derivante da responsabilità del costruttore.

PREZZI DEI PRODOTTI


I prodotti provenienti dal mercato europeo, individuabili per il prezzo mediamente più basso, sono soggetti a possibili variazioni di prezzo al pubblico dovute alle oscillazioni delle valute interessate. Gli acquisti di prodotti provenienti da altri paesi del mercato europeo vengono effettuati ad un prezzo maggiormente conveniente che dal momento in cui viene riportato su un ordine di acquisto perfezionato con il pagamento rimane invariato anche se dovesse venire modificato sul catalogo on-line nei giorni successivi.

DEFINIZIONE DEI PRODOTTI “BULK” e “TRAY”


Quando nell’intestazione di un annuncio è presente la dicitura “bulk” o “tray” si intende che il prodotto è privo di confezione all’origine perché destinato al mercato degli assemblatori o utilizzatori professionali. I prezzi di vendita di questi prodotto sono più bassi di quelli del prodotto fornito nella sua confezione.